Applicare lo Stucco Veneziano

Lo stucco veneziano è una tecnica antichissima, datata circa cinquemila anni di origini Iraniane. Oggi si può applicare da sè imitando l’arte dei maestri decoratori veneziani.

Utilizzato oggi per la lavorazione delle pareti sia interne che esterne alla casa, oltre ad essere molto resistente crea un effetto estetico davvero antico ed affascinante. La tecnica non è semplicissima da realizzare. Il risultato finale dipende molto dagli strumenti che si usano, dalle diverse impugnature della spatola e dalla propria pazienza.

Ecco i diversi passaggi:

  • Date una mano di primer (aggrappante) miscelato con l’acqua sul muro.
  • Se volete preparate da soli il colore con lo stucco, ma attendete 12 ore dopo aver miscelato.
  • Con un frattazzo standard stendete il materiale sul muro, per la prima passata in cui mettete lo stucco ancora senza colore. A questo punto attendete 10minuti per l’asciugatura.
  • Procedere con la seconda mano, questa volta usando una spatola di acciaio inox. Questa volta si utilizza il colore
  • Affilate la spatola con carta vetrata
  • Fate la terza mano e dopo 5/10 minuti lucidate la parete con la stessa spatola
  • Fate passare 48 ore per iniziare a stendere la cera con una spugna morbida
  •  Passate un panno per rimuovere la cera in eccesso
  • Dopo 10 minuti passate un altro panno pulito per la lucidatura finale.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>