Cedolare Secca Affitti: Firenze

Abbiamo parlato ieri delle preferenze degli italiani su Irpef e Cedolare Secca. Oggi cerchiamo di analizzare la situazione in una prospettiva più ristretta, ovvero la cedolare secca sugli affitti nella città di Firenze. Qui i proprietari di case ricorrono molto meno a tale tassazione ridotta: questo significa perciò che in molti casi a prevalere è ancora l’affitto al nero delle case, dato semi-comprensibile se consideriamo che si tratta di una città universitaria.

La cedolare secca, che garantisce ai proprietari di casa un tassazione fissa di poco superiore al 20 per cento, viene ancora vista male dai fiorentini, al contrario di romani e milanesi, che pare abbiano immediatamente compreso i vantaggi a loro favore.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>