Come Arredare la Terrazza

La terrazza è un ambiente magico, sospeso tra cielo e terra in cui si trascorrono momenti lieti e tranquilli. Una lettura, una cena con gli amici, una conversazione sotto al sole primaverile. Per questo motivo decidere come arredarla è una questione di tutto rispetto. Anche un piccolo terrazzo, con i giusti accorgimenti potrà diventare un’area living.

Se il terrazzo è piccolo, è consigliabile, nell’ottica di farlo sembrare più ampio, pavimentarlo con lo stesso materiale del soggiorno, di cui potrebbe apparire, in estate a porte aperte, come un gradevole prolungamento. Non dimentichiamo di realizzare un pavimento flottante per evitare le infiltrazioni dell’acqua.

Per la scelta del materiale, i più utilizzati sono il legno massello, il teak o anche il frassino termo trattato che ha costi inferiori ma è di grande effetto. La cosa principale è utilizzare pavimentazioni robuste che devono sopportare il peso di mobili evasi. Nel caso della ceramica meglio adottare colori chiari che in estate non si surriscaldano troppo.

Per il parapetto, in genere è già predisposto facendo esso stesso parte della facciata del palazzo. Spesso si tratta quindi di una ringhiera, ma qualora fosse in cemento si può rivestire con il legno utilizzato per il pavimento. Stessa cosa può valere anche per le fioriere, in modo da uniformare il tutto in maniera esemplare.

E’ bene prevedere un attacco dell’acqua e uno scarico. I bocchettoni di scarico possono essere in materiale sintetico o in rame e vanno collocati nelle zone più basse della terrazza.

Un ultimo consiglio riguardo all’illuminazione. Utilizziamo lampade in led che non danneggiano le piante o anche sfruttiamo l’energia solare. Evitiamo luci troppo forti o troppo dirette. Addirittura sarebbe perfetto inserirle nella pavimentazione in modo da favorire l’atmosfera di relax.

Questa voce è stata pubblicata in Arredamento. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>