Idea arredamento: la doccia emozionale

Oggi parliamo di una novità nata nei centri spa di tutto il mondo e che sta iniziando a trovare collozione anche nelle case degli italiani. Si tratta della doccia emozionale che è l’ultima tendenza come idea per l’arredamento del nostro bagno.

Cerchiamo intanto di capire cosa sono le docce emozionali: si tratta di un tipo particolare di doccia che sfrutta colori e aromi per ricreare un ambiente rilassante e distensivo nel nostro bagno. Il getto dell’acqua infatti sfrutta la cromoterapia modificando il colore del getto in maniera ciclica mentre insieme all’acqua viene nebulizzata un’essenza il cui profumo aiuta a raggiungere il rilassamento delle sinapsi celebrali. Altro elemento fondamentale è la luce che serve e creare l’atmosfera giusta per questa esperienza. Quando si utilizza questo dispositivo è infatti consigliabile spegnere la luce del proprio bagno e lasciarsi trasportare dalle luce soffusa del nuovo impianto doccia.

Sul mercato sono già presente vari marchi che producono e istallano questo tipo di doccia nelle abitazioni private. In molti casi le ditte forniscono un kit di montaggio e istallazione della nuova doccia semplice ed intuitivo in modo da permettere al consumatore di risparmiare. L’obbiettivo è risvegliare i 5 sensi e permettere a chi la utilizza di sfruttare il momento in cui ci si lava e di farlo diventare una pausa rilassante magari dopo una giornata intensa di lavoro. Se poi la doccia viene coordinata con sistemi a getto d’acqua laterali è possibile unire il massaggio dell’acqua alle emozioni derivanti dalla cromoterapia e dall’ aromaterapia.

Realizzare un mini percorso benessere in casa adesso è dunque possibile, grazie alla doccia emozionale, che si rivela un’ idea per l’arredo-bagno di grande effetto stilistico oltre che davvero utile per permetterci di regalarci una pausa di relax senza dover spendere soldi per andare in un centro benessere.

 

Questa voce è stata pubblicata in Arredamento. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>