Mutui costruzione casa documenti da presentare


Per ottenere un mutuo su una casa in costruzione, la banca richiede la normale documentazione ordinaria: copia documento e codice fiscale del richiedente, certificato di residenza, stato di famiglia, certificato di nascita, copia del permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari), certificato di stato libero o di matrimonio, eventuale sentenza di separazione o divorzio unitamente ai documenti reddituali ( buste paga e contratto di lavoro per i dipendenti e copia dell’unico e ultimi estratti conti bancari per gli autonomi) e infine il compromesso e gli altri documenti legati prettamente all’immobile (copia documento abitabilità, copia atto di provenienza)

Oltre a questi documenti di prassi normale, si devono però aggiungere altri documenti: atto di provenienza del terreno, capitolato dei lavori, elaborato tecnico progettuale definitivo, computo metrico estimativo redatto dall’impresa che effettuerà i lavori.

Dopo aver effettuato una perizia tecnica ed aver valutato la fattibilità, la banca provvederà ad erogare il mutuo a stato avanzamento lavori. In genere l’erogazione della prima tranche avviene solo dopo la realizzazioen delle fondamenta e della struttura portante.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>