Sgravi fiscali case antisismiche

Visto il recente aumento dei danni provocati dai terremoti, non ultimo quello di questi giorni nelle Marche. sembra che anche il governo abbia deciso di prendere serie misure di intervento per evitare di dover affrontare di nuovo le situazioni che si sono verificate a L’Aquila, in Umbria e in Emilia Romagna. Come? Con l’introduzione di sgravi fiscali per la costruzione di case antisismiche.

Molte costruzioni presenti sul territorio nazionale italiano non sono infatti a norma con le leggi antisismiche risultando quindi “pericolose” in caso di manifestazione di questi spiacevoli eventi. Ecco perchè il ministro Lupi, con il decreto Ecobonus ha ufficialmente innalzato al 65% le detrazioni fiscali legate alle ristrutturazioni per l’adeguamento degli immobili al regime antisismico. Il decreto prevede dunque che gli sgravi valgano non solo per le costruzioni civili, ma anche per le costruzioni di tipo industriale come capannoni e altre strutture ad uso lavorativo.

Questa voce è stata pubblicata in News, Normative. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>