Tessuti ecologici per esterni

tessuti ecologici esterni

Con l’estate e la bella stagione è sicuramente una buona idea per chi può passare molto tempo al fresco del giardino o della terrazza di casa. Abbiamo già fornito suggerimenti su come arredare il giardino, ma oggi volevamo parlarvi di come sfruttare i tessuti ecologici per gli esterni, arredando così il proprio spazio esterno e rispettando l’ambiente.

I tessuti ecologici sono infatti particolari tessuti realizzati con processi di produzione innovativi e sempre più rispettosi dell’ambiente, utilizzando fibre naturali, fibre riciclate o fibre trattate con sostanze a bassa emissione chimica. Il risultato finale è quello di ottenere tessuti “naturali” con fantasie vivaci e colorate, ma anche più eleganti e sobrie a seconda dei gusti e delle esigenze di ognuno di noi.

Tra le collezioni che annoverano fantasie colorate e vivaci rientrano quelle cosiddette “green”: in queste collezioni i colori sono in primo piano e danno al tessuto un certo sapore vintage. Spesso sono realizzate con un antimicrobico a base di argento (la poliolefina antibatterica), che aggiunto al filato allo stato fuso, serve a proteggere il tessuto da batteri e dal deterioramento.

Un altro tipo di processo di produzione di tessuti ecologici prevede invece l’utilizzo del fluorocarbonio, molto utile per impedire l’assorbimento di qualsiasi liquido e garantire la protezione dei tessuti da macchie o sostanze grasse.

Qualunque sia la tipologia di procedimento seguita, i tessuti ecologici per esterni devono avere una certa predisposizione a resistere ai principali agenti atmosferici, siano essi pioggia, vento, acqua salata o semplicemente i raggi del sole: ciascuno di questi agenti potenzialmente tende a rovinare qualunque tessuto, portando ad un processo di “sbiadimento” dei colori che spesso è molto fastidioso e antiestetico.

Questa voce è stata pubblicata in Arredamento. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>